SOSTENIBILITÀ
SOCIALE
orientata al bene comune e al benessere delle persone

Sostenibilità

Ambientale, economica e sociale

La sostenibilità in architettura pare essere una necessità recente, legata prevalentemente ai cambiamenti climatici inflitti al nostro ecosistema dallo stile di vita occidentale.
Per lo Studio Pietrobelli e Zizioli la sostenibilità architettonica è in realtà un concetto molto più ampio a cui da sempre è stata data attenzione nella realizzazione di ogni intervento: il paesaggio e l’ecologia, l’ambiente naturale ed il tessuto urbano, il controllo dei costi di gestione e manutenzione, nonchè la complessa rete di bisogni, emozioni e significati sociali.
La competenza del team, la lunga formazione nel campo della bioarchitettura, l’orientamento continuo alla ricerca, l’esperienza acquisita in molteplici ambiti ed una spiccata sensibilità etica fanno la differenza nello sviluppare tecniche d’intervento “compatibili“ non solo con l’oggetto d’intervento, ma anche con il contesto nel quale lo stesso è, o verrà, inserito (paesaggio, territorio, ambiente).
Le frequenti limitazioni, si presentino queste in forma di edificio tutelato, di condizione ambientale o di nuove necessità d’utilizzo, sono pertanto viste come un’occasione, che, opportunamente sfruttata, consente all’architetto, non solo di apportare benessere e benefici a tutti gli elementi coinvolti, ma anche di creare un’opera architettonica destinata a continua reinterpretazione.
Mettendo in dialogo il complesso di elementi che caratterizzano ogni intervento si riesce a dar luogo a sinergie inedite che conducono a un significato emergente, diverso da quanto c’era già, ma ad esso strettamente connesso.
Sostenibilità economica
La sostenibilità economica è un elemento cardine della sostenibilità generale di un intervento edilizio. "Le tre condizioni di sostenibilità ambientale, economica e sociale partecipano insieme alla definizione di benessere e progresso" (Wikipedia, l'enciclopedia libera). Lo studio svolge il lavoro di coordinamento generale in un rapporto diretto e continuo con la committenza, sia in fase di progettazione sia durante l’esecuzione: fornisce un supporto completo rispetto a tutte le possibili forme di finanziamento di diversa tipologia (fondo di rotazione, in conto capitale, in conto interessi...) e diverso soggetto banditore (statale, regionale o fondazioni private) e garantisce una consulenza continua durante tutto l’iter procedurale, dalla presentazione della domanda alla liquidazione finale.
Protocolli di sostenibilità
Lo studio coordina l’attivazione di protocolli di sostenibilità energetico-ambientale al fine di monitorare le proprie scelte progettuali, da sempre orientate verso soluzioni finalizzate al risparmio di risorse naturali ed alla qualità abitativa interna. L’utilizzo del protocollo di sostenibilità consente inoltre alla committenza, ed alla comunità, di misurare il "punteggio di sostenibilità" raggiunto rispetto alla pratica corrente, sia in fase di progettazione che di realizzazione.